“70+1”, ecco l’edizione del Festival di Sanremo 2021

Amadeus presenta la prossima edizione del Festival della canzone italiana

0
2175

Quella scorsa era la “venti venti”, l’edizione tormentata di quest’anno del Festival di Sanremo, invece, è la “70+1”.
Stabilito ufficialmente che la kermesse resterà blindata al pubblico, Amadeus ha presentato il suo Sanremo nella conferenza stampa ufficiale.

Dal 2 al 6 marzo, cambio al timone di PrimaFestival, il programma che, dopo il Tg, traghetta il pubblico di Rai1 e Raiplay al Teatro Ariston. Giovanni Vernia insieme a Valeria Graci e Giovanna Civitillo prendono il posto di Gigi e Ross. E questa sostituzione sarà l’unica nota stonatissima che non perdonerò al direttore artistico.
Ema Stokholma, diventa intervistatrice “ufficiale” insieme a Gino Castaldo e Andrea Delogu.
Continua il momento d’oro di Matilda De Angelis che sarà la co-conduttrice insieme a Elodie per le 5 serate. Nella serata del debutto la super top model Naomi Campbell. Achille Lauro e il calciatore del Milan Zlatan Ibrahimovic ospiti fissi di tutte le serate. Tre le giurie, sala stampa, demoscopica e l’orchestra, i voti arriveranno tutti tramite App per smartphone.
26 i big in gara, 8 le nuove proposte. Gli ospiti italiani già confermati sono Ornella Vanoni, i Negramaro e Alessandra Amoroso. Anche quest’anno su Raiplay c’è DietroFestival.

Il tutto, ovviamente, coadiuvato dall’imprescindibile Fiorello, Amadeus senza di lui non salirebbe nemmeno sul palco.
”Io, Fiorello e tutte le persone che lavorano con noi – dice Amadeus – siamo sicuri che sarà un Sanremo da ricordare, in un anno tra i più difficili della nostra vita, con la voglia di ripartire e di regalare al pubblico a casa qualcosa di unico. Il Festival di Sanremo ci appartiene, appartiene al costume e alla musica di questo Paese. Anche tra mille difficoltà la musica non si ferma mai. Lo spettacolo sta per iniziare!”

I big in gara

E allora eccoli i ventisei Big che si esibiranno a gruppi di tredici nella prima e seconda serata del Festival
Aiello con Ora, Annalisa con Dieci, Arisa con Potevi fare di più, Orietta Berti con Quando ti sei innamorato, Bugo con Invece sì, Colapesce e Dimartino con Musica Leggerissima, Coma_Cose con Fiamme negli occhi, Extraliscio feat. Davide Toffolo con Bianca Luce Nera, Fasma con Parlami, Fulminacci con Santa Marinella, Ghemon con Momento Perfetto, Gaia con Cuore Amaro, Gio Evan con Arnica, Irama con La Genesi del Tuo Colore, La Rappresentante di Lista con Amare, Lo Stato Sociale con Combat Pop, Maneskin con Zitti e Buoni, Max Gazzè e La Trifluoperazina con Il Farmacista, Francesca Michielin e Fedez con Chiamami per nome, Madame con Voce, Malika Ayane con Ti piaci così, Ermal Meta con Un Milione di Cose da Dirti, Noemi con Glicine, Random con Torno a Te, Francesco Renga con Quando Trovo Te e Willie Peyote con Mai Dire Mai.

Le otto Nuove Proposte, sei provenienti da ”Sanremo Giovani” e due da “Area Sanremo”

Avincola con Goal!, Davide Shorty con Regina, Folcast con Scopriti, Gaudiano con Polvere da Sparo, Wrongonyou con Lezioni di Volo, Greta Zuccoli con Ogni Cosa sa di Te, Dellai con Iosonoluca ed Elena Faggi con Che ne so.
Si esibiranno in gruppi da quattro durante la prima e la seconda serata, martedì e mercoledì. In ognuna di queste serate solo due supereranno il turno e approderanno alla finale di venerdì in cui le quattro Nuove Proposte rimaste si sfideranno per aggiudicarsi il titolo di vincitore della categoria del 71° edizione del Festival della Canzone Italiana.

 

 

Il calendario

Nella prima serata, in onda il 2 marzo, sul palco saliranno i primi 13 Big che saranno votati dalla giuria demoscopica. saranno inoltre presentate 4 brani di altrettante Nuove Proposte: a votarle ci penseranno oltre alla stessa giuria demoscopica anche la giuria della sala stampa e il pubblico tramite televoto. Due saranno eliminate.

La seconda serata prevede invece l’esibizione degli altri 13 Big in gara e delle altre 4 Nuove Proposte: in base alle votazioni, a cui parteciperanno tutte e tre le giurie, verrà stilata una classifica dei Big che si avvarrà dei voti ricevuti da ciascuno in entrambe le due serate e solo due Nuove Proposte accederanno alla serata di venerdì.

Giovedì 4 marzo, la terza serata del Festival, sarà dedicata alle cover dei Big. A votare stavolta saranno i musicisti e i coristi dell’Orchestra del Festival. La media tra le percentuali di voto ottenute dai singoli artisti in tutte le serate determinerà una nuova classifica.

La quarta serata decreterà il vincitore della sezione Nuove Proposte mentre i 26 Big canteranno nuovamente i loro brani.

Per la serata finale, quella di sabato 6 marzo, la votazione sarà nelle mani del pubblico e delle altre giurie che, dopo aver ascoltato i 26 Big, proclamerà la canzone vincitrice del Festival di Sanremo 2021.

Ribattezzata da un vecchio amico Vanna Mò si definisce un'adorabile rompicoglioni anche se crede di essere più adorabile che rompicoglioni. Amante del calcio e laziale patologica, il suo grande amore è stato il pappagallino Olimpia, bianco celeste che ripeteva tutto tranne "forza Lazio". Chiacchierona e lunatica, ha le pubbliche relazioni nel dna. Socievole e social, è un segugio del web. Nonostante il curriculum sentimentale horror sogna il grande amore delle commedie rosa che colleziona e attende l’arrivo del suo Mr. Big come in “Sex and the City”. Convinta di essere una ragazzina (guai a chiamarla “signora”!), “frettella” per non dire ansiosa, maniaca della puntualità e della programmazione, il suo motto è “nella vita ho scelto il buon umore!”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here