Pinguini Tattici Nucleari, “Ridere” è il nuovo singolo

In rotazione radiofonica il nuovo singolo della band rivelazione dell’anno

0
477

 

Da venerdì 17 aprile, è in rotazione radiofonica RIDERE, il nuovo attesissimo singolo dei Pinguini Tattici Nucleari, estratto da FUORI DALL’HYPE RINGO STARR (Sony Music), certificato disco d’oro, ai vertici delle classifiche dei dischi più venduti.

Dopo lo straordinario successo di RINGO STARR, certificato disco di platino,con cui la band ha raggiunto il podio alla 70esima edizione del Festival di Sanremo, i Pinguini Tattici Nucleari tornano a sorprendere con una nuova perla. RIDERE è un pop nostalgico, che omaggia tutte le piccole e grandi cose che continuano ad esistere anche dopo la fine di una relazione: le amicizie in comune, i luoghi dove si immaginava il futuro insieme, le abitudini, i piccoli riti. Nella tenerezza di un pianoforte mescolata con elementi dance, RIDERE racconta l’ironica, spiazzante sensazione di diventare degli sconosciuti dopo aver condiviso le emozioni più belle.

 

“A un certo punto della vita due persone si lasciano, ma il cane che hanno adottato insieme continua ad esserci, così come la cronologia delle ricerche fatte insieme su Internet, gli oggetti comprati durante i viaggi, le gag della serie TV sulla quale si rideva insieme fino alle lacrimeracconta Riccardo ZanottiCi sono tante cose che testimoniano l’esistenza di una relazione, e con esse la sua importanza, e che tra i singhiozzi… un po’ fanno ridere”.

 

 

Ci sarà anche il nuovo singolo nella scaletta dell’attesissimo tour nei palazzetti, prodotto da BPM Concerti, rinviato lo scorso febbraio a seguito delle disposizioni governative: un traguardo che la band ha sognato, conquistato e meritato. Il viaggio partirà il 10 ottobre da Conegliano (che sostituisce il concerto di Pordenone del 27 febbraio), per arrivare poi a Milano con una doppia data (13 ottobre, in sostituzione della data del 29 febbraio e 14 ottobre, in sostituzione del concerto del 19 marzo), Bologna (17 ottobre), Montichiari (23 ottobre), Firenze (24 ottobre), Torino (26 ottobre), Roma (28 ottobre) e chiudere a Padova (30 ottobre).

Ma le sorprese non finiscono: sono infatti in arrivo nuove date al Sud Italia, che saranno aggiunte a breve.
I biglietti già acquistati sono validi per le date corrispondenti del nuovo calendario.

 

 

Siamo l’unica cellula vitale di un palazzo di via dei Mille dove abbondano badanti, cani antipatici e zanzare senza scrupoli. Beviamo più caffè che acqua e gli unici contratti a tempo indeterminato li abbiamo fatti alle sigarette. Passiamo la giornata a sfotterci, a spettinare idee, a soffrire con entusiasmo e a ricevere tutti i pazzi che riescono a trovarci. Il problema è che ritornano anche, perché ormai ci considerano una Onlus.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here